Chi siamo

L'Heimatschutz Svizzera è la maggiore organizzazione elvetica operante a fini ideali nel campo della cultura architettonica. Nata nel 1905, è la struttura mantello di 25 sezioni cantonali e conta oggi 27'000 membri e sostenitori.

Ci adoperiamo per salvare dalla distruzione monumenti storici e dar loro una nuova vita. Ci battiamo parimenti a favore di un'architettura moderna e di qualità.

Assegnamo ogni anno il Premio Wakker, riconoscimento attribuito a un Comune che ha saputo operare con sagacia e lungimiranza nell'ambito dello sviluppo urbano, e il Premio Schulthess per i giardini, che intende invece premiare chi ha fornito prestazioni di prim'ordine nel campo della cultura paesaggistica. Col provento della vendita del tallero, sosteniamo progetti meritevoli nell'ambito della protezione del patrimonio e della natura.

Il Centro Heimatschutz ubicato a Zurigo nella Villa Patumbah consente ai visitatori di vedere e capire la cultura architettonica. La Fondazione Vacanze in edifici storici, nata su iniziativa dell'Heimatschutz Svizzera, offre appartamenti di vacanza in edifici storici in tutta la Svizzera.

Le nostre pubblicazioni ragguagliano i lettori sulle nostre attività e presentano i molti tesori dell'architettura elvetica. I membri dell’Heimatschutz Svizzera hanno diritto a sconti sulle nostre pubblicazioni e beneficiano di vari altri vantaggi.

patrimonio.ch

Heimatschutz Svizzera
27'000membri e sostenitori
1905data di fondazione
25sezioni cantonali

La Lista rossa dell’Heimatschutz è una piattaforma di scambio, interazione e sensibilizzazione nell’ambito della cultura architettonica, della tutela dei beni culturali e della protezione degli insediamenti storici in Svizzera. Il suo scopo è attirare l’attenzione sugli edifici a rischio che presentano un valore architettonico o un interesse pubblico e salvarli dalla distruzione.

Abbonarsi alla newsletter

Non perdetevi le ultime notizie sulla Lista rossa.